Nessuno è come te

martes, 16 de mayo de 2017

Elezioni, Politica e ideologia nella lotta economica SINDICAL

Elezioni, Politica e ideologia nella lotta economica SINDICAL.
Con Juan Esteban Villalobos Yupanqui.

Molti percorso collega l'unione, con molto entusiasmo credere che la sua figura è solo quanto basta per ottenere una vittoria in questa fase della lotta economica che il paese deve affrontare. Lotta che non vedono che uno deve affrontare contro i proprietari dei destini delle nostre nazioni non si vede la profondità come i fili vengono gestiti e credono sinceramente arrivati ​​è il motivo per cui la meno corrotta che potrebbe essere in campo, che è un atteggiamento credenza metafisica nell'esistenza del soprannaturale, che c'è molto da guardare avanti, sono sempre sognatori.

L'altro giorno ho sentito parlare di elezioni in un collegio professionale, dove un jurisconsulto molto rivoluzionaria già alloggiato in ultima posizione, così ha fatto questo nelle elezioni per tentare un seggio nel parlamento nazionale del Perù. Non basta essere stato il maestro di molti professionisti futuri, che senza di loro anche la politica o l'ideologia, anomista elettoralmente ottenere anomismo per il quale detiene e che ha raggiunto questo jurisconsulto con il vostro consulente, una cosa è mettere insieme una competizione elettorale avendo tutti gli elementi del nostro potere di cantare vittoria, ma che si costruisce non è ramplón volontarismo, come hanno fatto questi giovani ex rivoluzionari. Inespresso insiste mente lo stato delle cose nella società e in modo acritico a fondo elettoralmente che voleva conquistare senza questa tecnica non può fare nulla senza organizzare politicamente e farli cambiare sarà impossibile e ingoia per trovare un posto per riposare. Questo è ciò che è successo con il giovane avvocato che ha svolto un lavoro organizzativo tenendo in clientelismo, ma anche prima il lavoro ideologico, i risultati saranno insignificanti o nessun caso.



Ma questo giovane testa bianca e il suo consulente non è fatta di una tecnica che è stato insegnato nelle scuole rivoluzionarie, noto come l'espressione di lamentele, in questo un poliziotto in pensione e candidato sindaco imparato la metà, ma al di là potrebbero non andare come questi giovani e pensionati della rivoluzione; che in un primo momento il suo consulente scelgono di inviarli alla ghigliottina, l'uno per il movimento della signora francese che sostiene l'ingresso di truppe straniere in territorio peruviano e l'altro in un gruppo sui generis, che a quanto pare ha sollevato elettoralmente, ma senza essere pitonazo si sta dirigendo al fallimento assoluto e lo diciamo qui per mettere in chiaro che il gruppo di maggiore democrazia è destinata a completare il fallimento, non dire mai, dopo detto loro. Io sto dicendo e ho detto che gli strumenti utilizzati per la propaganda elettorale successi, ma pure perché non sanno applicano non vincere in qualsiasi momento.

Questo non è perché si vuole rovinare il momento elettorale non è prima sapere chi andare e non sanno come generare una simpatia elettorale, sapendo che nessuna economia per affrontare per migliorare le sue spese di immagine, perché non hanno alcuna utilità per gli elettori . Non ci sono peccati di ingenuo, ma i loro orari di lavoro sono molto vecchie e non ha la perfezione scientifica per la loro analisi, fanno di tutto al volo, in quanto i risultati saranno poi gettati in valuta albur.

Capire che per molti è la loro disperazione per migliorare il loro status sociale ed economico, come nel caso di un ex sindaco di Santiago de Chuco, che aiutato dal movimento evangelico è venuto il sindaco, senza condizioni di essere, ha solo una capacità di inganno e furto, un altro merito non è questo signore e così dire che tra i candidati a Santiago de Chuco. Come nella scuola di diritto e di altre scuole.

Ruta de Sabiduria... Gesù Era lì