Nessuno è come te

viernes, 14 de junio de 2013

Due sistemi giuridici

Due sistemi giuridici.

Nel territorio in cui i nativi chiamati come Perù ci sono due sistemi giuridici, uno standard, imposto dai creoli e l'altro sistema giuridico consuetudine è radicata nell'etica dei popoli andini. Ma questa etica dei popoli andini si basa su una filosofia che ha principi, forse sconosciuti ai comuni mortali. In effetti la sua negazione da parte dell'Occidente non toglie la sua esistenza, e che è il motore degli eventi quotidiani dei popoli andini.Abbiamo capito che la filosofia è la conoscenza delle persone nella loro ricerca per imparare ad essere, tutto ciò che esiste e tutto ciò che si muove. Mentre discorso accademico occidentale crea, che non è altro che la riflessione discorsiva, l'opposto dell'uomo discorso andina è una riflessione contemplativa. Qui appena iniziato le differenze tra questi due concetti.


L'uno è stato imposto con violenza verso il popolo andino e sostenere che lo Stato impone un concetto di nazione creola che aderiscono solo meticci, ma per le comunità lì e si sposta secondo le loro abitudini, che Posso evidenziare il amauta Giuseppe Mattos mare può affermare che il mondo andino è stato pazientemente imponendo il loro modo di vivere, vedere le cose nella capitale. Ma che altro può richiamare l'attenzione sul amauta Giuseppe Mattos Mar afferma l'esistenza di un sistema statale o sociale di gran lunga superiore ai sistemi sociali, economici occidentali chiamato come il socialismo andino. Per ora, il mondo accademico non lascia il suo stupore e ha scelto di non rispondere, non o se naturalmente non è ancora noto.


Quello che amauta rivela San Marcos, è cruciale e ci dà il tempo per confermare presa sistema giuridico andino ed è anche conosciuto come contadine normative giri, ma che non è venuto per essere più che il sistema giuridico di quei popoli che l'Occidente è a negare la sua esistenza. Nel sud è ancora conservato con molta più fedeltà di questo sistema giuridico che disciplini tutte le attività della comunità. Ma dal momento che la capitale Lima, la corrente dei viceré sono inorriditi, ma comunque è stata applicata in alcuni quartieri di contenere barbarie occidentale generato concezione neoliberista nella mente degli indiani. Ed è quello che genera? L'avidità e la soddisfazione del malato non devono soddisfare le esigenze prioritarie per la vita umana, o come lo chiamiamo consumismo sfrenato che fa gli indiani diventano mascalzoni consumati, ma anche vedere il riflesso dei politici al potere fare lo stesso e vogliono imitare, rendendo la possibilità di offendere contro i più poveri, quelli che sono le comunità più deboli.


C'è una cosa che l'Occidente non può capire, o capire a causa del loro eccessivo visione del mondo, sadomasochistico. Ciò significa che per le comunità a ripristinare l'equilibrio e il corrispondente rapporto tra ciascuno di comunità, voglio dire la punizione che punta il cittadino comune che ha trasgredito le norme comunitarie e che lo fa in ogni comunità che si è fatto del male, questo punto è quello che ha generato molte polemiche e il confronto tra il sistema giuridico ordinario o occidentale e comunità attraverso il giro. Giustizia ordinaria prende come sequestro di persona, che viene sfruttato da criminali di farla franca con i loro crimini dopo aver fatto causa ai giudici ordinari, devono essere in flagrante e testimoni come elementi ordinari o accesitarios del sistema come la polizia e l'accusa, altrimenti si invalidare l'atto di accusa, che l'autore del reato può lavorare inpunentemente.


Il sistema giuridico andino è molto più completo le relazioni armoniosamente ordinate fra loro e con gli altri esseri nel cosmo, a differenza del normale che tutto ciò che ruota attorno alla visione antropocentrica e molti, se non ha preferibilmente la sua etichetta di classe, da più di loro, voglio dire i neo-liberali pretendono di negare che il suo sistema giuridico non tutela gli indifesi e bisognosi, è solo dichiarativa e non la realtà oggettiva.


Ma perché si scontrano, anche se non vi è la Convenzione 169 dell'Organizzazione Internazionale del Lavoro. Questo è il problema che cercheremo di spiegare in un altro lavoro più tardi.


Juan Esteban Yupanqui Villalobos.


http://juanestebanyupanqui.blogspot.com

jueves, 6 de junio de 2013

Guzman, Varguitas e la sua metafisica.

Guzman, Varguitas e la sua metafisica.
Scienza, nel suo modo di sapere, è quello che è attualmente in crisi. Ma alcuni ancora affermare dogmaticamente liberista e neo signor di zia Julia, non c'è nulla di simile sentenciándose non riconoscere la fallacia della loro posizione. Ostinatamente persistono nelle loro affermazioni, credendo che questo sarà contrapposto a ciò che accade oggi. Forse pensando che questo fermerà il corso della materia nel suo percorso evolutivo. Come sono speranze insipide e vane. Beh, non capire che il capitalismo e la sua epistemologia sono discussi al più cruciale come il suo mandato come un sistema economico. Il capitalismo di continuare ancora in vigore è diventato prima un fascismo aziendale, questo al fine di continuare a mantenere i benefici e l'accumulo di ricchezza a spese dello sfruttamento dei meno svantaggiati. I due elementi principali di democrazia hanno corrotto e attualmente non soddisfano le finalità morale per il quale è stato creato l'umanità. Sociologia e se tutte le scienze che hanno la loro origine nella filosofia occidentale erede del pensiero ellenistico e romano, sono in crisi, così come il capitalismo. Ma perché sono in crisi? Questa è la domanda che nei circoli accademici meraviglia. Sebbene alcuni dogmatica lati della estrema destra o l'altro lato della stanza intenzione di negare. In questo meccanismo di negazione per tentare di stabilire metodi fascisti non danno il dibattito. E se non vi è alcun dibattito, difficile sarà quello di mettere in discussione le loro scoperte con la presentazione lucida di idee.

Se assumiamo che la scienza non può capire se stesso, soprattutto per vedere la strada fangosa che ha ottenuto, in cerca di una via d'uscita che non vedranno il loro morale ammaccato scientifica, per fare questo è necessario ricorrere a metascienza, che non è scienza. Cosa dice Miguel Martinez vera scienza e il suo metodo è dato per gli oggetti esterni, ma non possono essere conosciuti se stesso come oggetto di conoscenza. Ricorrendo a metascienza, è in grado di convalidare, affermare i loro concetti, ma puo 'variare con colpi di scena evolutive sta dando la conoscenza che viene convalidato. Qui costruisce crollo sia l'estrema destra e quelli dall'altra parte, che considerano la conoscenza come immutabile, non suscettibile di evolvere. Entrambe le parti ritengono che la conoscenza è come la ricetta che deve essere seguita alla lettera per ottenere il risultato desiderato in anticipo o di quelle contenute nel documento titolo epistemologico. Entrambe le estremità sono molto secondo l'immutabilità degli esseri e delle cose, credendo che tutto ciò che rimane immutato nei secoli dei secoli, si assume che aderiscono alla affermazione di Francis Fukuyama, che ha dato per l'evoluzione sociale dell'uomo , in altre parole alla fine dello storico. Lo stesso accade all'altra estremità che credono che solo una piccola parte della natura è ciò che può solo evolversi, il resto, rimane statico sia nella sua essenza e nella forma. Anche sostenendo che la guida è come un libro di cucina, che deve seguire alla lettera e se deviare alla propria conoscenza e la riflessione viene demonizzata e gettati alla diaspora come elemento vile. Questo è proprio il classico comportamento del fascismo corporativo, e la ragione si concentra sul ragionamento del mercato, ciò che predicano e fanno come santo dogma neoliberista e clericale immutabile. Ed è che entrambe le parti sono nel loro dogmatismo che la democrazia dipende da eccesso di discussione pubblica. Qui sta il problema, perché sia ​​coincidenza maul si conclude questo aspetto della vita della città, dal momento che la caratteristica del fascismo vive di pensiero unico e l'assenza di comportamenti che sono caratterizzati da dibattiti senza restrizioni o qualsiasi frontiera ideologica . Solo quando è certo che la verità teniamo argomento contraddittorio non resiste, ci sforziamo di chi detiene un argomento che scuote o distruggere il nostro argomento, ricorso alla squalifica del nostro avversario, senza ulteriori argomenti che a volte solo il rappresenta l'argomento di essere più valido. Ma quando abbiamo il potere, sia il gruppo o lo stato, usiamo che la violenza dei media non è altro che la demonizzazione del nostro avversario di avere nessuno con cui affrontare il dibattito ideologico.

Se cominciamo ad analizzare le espressioni, sia il signor Guzman come l'onorevole Varguitas, che sono fascisti essenzialmente anarco su un lato di un capo come l'altra. Entrambi sono studiosi in diversi campi, ma condividono lo stesso comportamento anti-democratico, ma si rivendevano come campioni della diffusione della cultura della libertà. Ma a prima vista, cominciano a riconoscere il suo talento discriminatorio-voglio dire Don Marito-che afferma che ci sono questioni di alto livello intellettuale, così noi assumiamo quindi che ci sia di basso livello, ma porta la sua origine o di chi sa e l'articolo vi hanno confermato che il diario della repubblica verrà mostrato, non siamo a conoscenza. Nel suo articolo è quando allude trincee che non corrisponde alla vera realtà, descrive un pasticcio di pettegolezzi che hanno preso la tua stessa medicina, come neoliberista ciò che predicano, per cui vi è un antagonista lotta ideologica se non la spartizione di privilegi sociali.

Lo stesso vale per il signor Guzman, che è diventato incendiario vecchio sistema di supporto, anche se i campioni di libertà, di sfruttare e uccidere non-consenso al suo fianco, non credono che si è pentito di mettere in discussione la sistema marcio che mantengono la popolazione da cui essi chiamano la loro patria come il Perù. Ma ancora con la fronte corrugata e partecipare al sistema di esclusione elettorale, in cui solo coloro che hanno guadagnato soldi e proprietà, e non è una rappresentazione del modo greco o romano, che è stato rappresentato da il più saggio e più anziani, la miscela di saggezza e di esperienza, la virtù che Socrate cita, ma che ora è l'opposto. Chi rappresentiamo? La maggior grana territorio malavita, perché tutti ci piace in uno zoo. Qui Guzman è un sognatore, come la malavita non vogliono mescolare con, ai fini di Guzman già conoscono e non sono uguali a quelle di Creole inferi è nel nostro parlamento, né gli atti di genocidio come presidente. E solo l'illusione si trova con la metafisica, che già conosciamo.

Juan Esteban Yupanqui Villalobos

http://juanestebanyupanqui.blogspot.com

Ruta de Sabiduria... Gesù Era lì